Trontano

Cani senza cibo e acqua,sequestro canile

I carabinieri forestali di Domodossola (VCO) hanno sequestrato un canile privato nel Comune di Montecrestese (VCO). I militari, assieme al personale medico veterinario dell'Asl, hanno accertato che gli animali venivano tenuti in condizioni igieniche precarie e di degrado. Al momento dell'ispezione, inoltre, il canile ospitava 79 cani rispetto ai 60 autorizzati. Molti animali risultavano privi di microchip identificativo. Sono pertanto in corso ulteriori accertamenti volti a verificare la provenienza dei cani e ad individuare le relative metodologie di acquisizione. "Gli animali - spiegano i forestali - erano ricoverati in ventotto box colmi di escrementi, tutti privi di acqua e cibo e dotati di spazi vitali inferiori a quelli prescritti dalla legge. Per tale motivo il gestore della struttura è stato denunciato per i reati di maltrattamento di animali e detenzione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura e produttive di gravi sofferenze".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie